Unioni civili e chiusure incivili

settimana-contro-lomofobia-2015Interessanti spunti ci vengono oggi offerti dalle pagine dei giornali.
L’altro ieri in sala consiliare a Massa si è celebrata l’unione di Luca e Marco, coppia che attraversa insieme il cammino della vita da 28 anni.

Un cammino che li ha portati anche ad affrontare prove difficili, periodi dolorosi con gravi problemi di salute, e da qui la decisione di unirsi civilmente perchè il sentimento non sempre basta ed è bene veder rispettati i propri diritti, partendo dalla semplice assistenza in ospedale del partner ricoverato.

A pochi chilometri di distanza, durante un consiglio comunale a Pontremoli, si presentava una interpellanza di contestazione di una mozione approvata un mesetto fa, secondo un iter non proprio cristallino. E in quella mozione approvata a Pontremoli si parla proprio di famiglia, fondata nel matrimonio, liberamente contratto, tra uomo e donna, “unica in grado di trasmettere ed insegnare valori culturali, etici e sociali “, “luogo della sapienza umana”, e si va contro “l’orientamento sessuale diverso da quello naturale”. Una posizione netta, categorica. La sindaca di Pontremoli dichiara inoltre che non celebrerà nozze gay.

Il nostro territorio ci offre queste differenze, e stride molto l’utilizzo della parola “sapienza” inserita in un contesto omofobo e discriminatorio. Quale pregiudizio può essere sapiente? E quale mancanza di rispetto della libertà dell’individuo può essere sapiente?
E chi può dire cosa sia naturale oppure no?
Quanti deserti di umanità sono ancora presenti in questa nostra cosiddetta società civile!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...